Come coinvolgere i bambini nell’organizzazione di un matrimonio

Organizzare un matrimonio non è cosa semplice e rilassante è un dispendio di notevoli energie, una continua corsa  fra i vari fornitori , le telefonate, i sopralluoghi, definire il design  e gli allestimenti, gli inviti , il menù la difficilissima lista degli invitati,  la timing e il coordinamento dei fornitori della giornata dell’evento…insomma se non siete supportate da una Wedding Planner tutto questo vi metterà alla prova. Se poi siete già delle mamme con bimbi piccoli dovrete organizzare e gestire dalla scelta del loro abitino passando per il momento della preparazione, alla cerimonia fino all’intrattenimento durante il ricevimento in location.

Insomma una gran bella mole di lavoro, con il rischio di arrivare al giorno delle nozze con delle belle occhiaie e mille pensieri.

Alleggerirvi il carico mentale facendovi aiutare da una professionista come la Wedding Planner è l’ideale in modo da vivere più serenamente il momento bellissimo dell’organizzazione e della  realizzazione del vostro giorno perfetto, delegando a lei tutte le incombenze, e lasciarvi le decisioni finali sulle proposte che lei vi sottoporrà.

Ph: Lorenzo Berni

L’importante è partire per tempo nell’organizzare (almeno 12/10 mesi prima)  e se i vostri bimbi sono già in età da poterli coinvolgere in tutte le scelte che farete, o quasi tutte, sarà un gioco da ragazzi. E per loro sentirsi coinvolti nell’organizzazione sarà una fase di responsabilizzazione e di divertimento.

Quattro fasi importanti da considerare: le loro giornate prima dell’evento, l’organizzazione del loro tempo e dei loro bisogni il giorno del matrimonio e il loro intrattenimento nel durante il ricevimento.

Senza tralasciare il kit  bimbi di cui vi parleremo al termine dell’articolo e la time line interamente dedicata a loro parallela alla vostra.

Come dicevamo coinvolgerli il più possibile nell’organizzazione come ad esempio far realizzare loro la vostra partecipazione. Un bel disegno che rappresenti la vostra famiglia e dove siano i vostri bimbi ad annunciare il vostro matrimonio.

Portateli con voi all’appuntamento in atelier per la scelta dell’abito e giocare con loro sul segreto da mantenere. Averli con voi quando indosserete un abito da sposa li abituerà a vedervi in questa nuova versione di voi evitando così l’effetto choc proprio il giorno dell’evento. Sembra una sciocchezza ma è molto importante perché il bambino potrebbe essere sopraffatto da un emozione di sconcerto perché non vi vede nella vostra veste consueta e potrebbe avere delle reazioni anche di pianto e di rifiuto al vostro abbraccio e vicinanza. Non è la regola ma può succedere e noi siamo sempre per il prevenire .

Ph: Duilio Grassini

Nella scelta dei loro abito optate anche per qualcosa che richiami il vostro abito, come il colore ad esempio se il vostro abito ha un particolare colorato o anche l’applicazione dello stesso pizzo o strass se parliamo di un abitino da bimba in modo da far sentire una piccola principessa anche lei o un piccolo lord lui che avrà dei riferimenti al vestito dello sposo.

Bellissimo renderli protagonisti nella cerimonia nel ruolo di paggetti o di damigelle e vederli arrivare con le fedi all’altare da soli anche se con il passo incerto ed emozionato visto che gli occhi degli invitati saranno tutti nella loro direzione. E se proprio non riescono perché sono piccini prevedere chi li aiuterà ad attraversare la navata con il cuscinetto delle fedi. Altra cosa bellissima e commuovente sarebbe averli all’altare in mezzo a voi due.

Se la cerimonia sarà civile e arricchita da un rito simbolico come quello della sabbia, ad esempio, sarebbe altamente significativo far unire alle vostre sabbie colorate un’altra di colore diverso e versata nel contenitore dal vostro pargolo in modo da simboleggiare l’unione  e l’amore della vostra famiglia tutta.

Ph: Adriano Maffei

Terminata la cerimonia potrete fare dei bellissimi scatti e nelle nostre amate Marche abbiamo l’imbarazzo della scelta dei luoghi, comunque precedentemente accordati con il fotografo e insieme ai vostri bimbi. Considerate l’eventualità di avere con voi un’amica o un parente che una volta terminata la parte del servizio fotografico che li riguarda possa condurli in anticipo, rispetto a voi, in location per farli rilassare e mangiare qualcosina.

Per quanto riguarda la location pensate insieme alla vostra wedding planner gli spazi che potrebbero essere loro dedicati sia per il pranzo o  cena placée sia per il servizio di animazione. Questa una carineria per tutti i bimbi presenti per non farli annoiare e che sia un giorno felice e spensierato anche per loro. Nel sopralluogo iniziale potrete delineare di già le attività che potrete fare con i vostri bimbi il giorno dopo dell’evento. Se nel posto che avete scelto vi è presente un piscina potrete così passare una giornata divertente con i vostri bimbi tra tuffi, giochi in acqua e sonnellini sotto l’ombrellone. Oppure se la scelta è ricade su di un bell’agriturismo con maneggio programmare una bella passeggiata  con i cavalli  immersi nella natura marchigiana. Non sarebbe meraviglioso?

Facciamo un passo indietro al ricevimento dove le fasi sono ben scandite dai vari momenti. Un momento solitamente molto romantico come quello del primo ballo degli sposi potrebbe diventare il momento più tenero di sempre se il ballo venisse fatto con i propri bimbi oppure il più divertente se la musica scelta fosse un must dell’animazione per bimbi. A voi la scelta!

Per il taglio della torta la maggior parte dei bimbi sono già stanchissimi e spesso stanno già facendo un sonnellino ma se sono ancora belli arzilli potreste coinvolgerli e farvi aiutare a tagliare la torta.

Ph: Adriano Maffei

E subito dopo inizia il party e si da il via ai balli scatenati e se i bimbi sono proprio cotti possono andare con una persona di fiducia o un parente a fare un bel sonno ristoratore lasciandovi festeggiare con i vostri amici a suon di musica.

All’inizio dell’articolo vi abbiamo parlato del kit bimbi e di time line!

Ebbene si! Avrete bisogno di organizzarvi bene sia il tempo sia le cose necessarie per affrontare serene la preparazione e lo svolgimento del vostro giorno perfetto.

Insieme alla Mamiplanner, Silvia Mercuri, marchigiana come me e una delle donne più organizzate che conosco, abbiamo ideato un kit bimbi con la lista delle cose necessarie e la time line dalla preparazione al ricevimento che vi saranno di grandissimo aiuto e supporto e che potrete scaricare gratuitamente cliccando quì.

E buona organizzazione!

Ph: Arteconi

La Mamiplanner

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...